Artigianato Notizie

CANCELLAZIONE IMPRESE, CONFARTIGIANATO: “ILLEGALE DECISIONE COMMISSIONE PROVINCIALE”

Pescara, 23 nov – La commissione provinciale per l’artigianato ha dato avvio alla procedura di cancellazione di talune imprese di pulizia dall’albo delle imprese artigiane. Secondo la Confartigianato, la decisione della Cpa e’ illegittima e inopportuna. La Cpa, nell’adottare il provvedimento di cancellazione, ritiene che i titolari delle imprese non abbiano il titolo di studio, valutato come requisito tecnico-commerciale che, tuttavia, leggi e regolamenti non considerano essenziale e impositivo. Per questo, la Confartigianato si dichiara pronta a raccogliere e a fare propri i ricorsi delle ditte cancellate dall’albo.

0
0

Commenti di Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.