Artigianato Notizie

CONFARTIGIANATO: EXIT STRATEGY PER USCIRE DALLA CRISI

14 dic – Lanciano (CH) – Daniele Giangiulli, direttore Confartigianato Chieti e segretario Confartigianato Abruzzo, ha aperto con un moderato ottimismo i lavori del convegno “Le novità introdotte dalla nuova Legge Quadro per l’artigianato” che si è tenuto questa mattina nei locali del Palazzo degli Studi di Lanciano alla presenza, tra gli altri, dell’onorevole Daniele Capezzone, portavoce Pdl, di Alfredo Castiglione, assessore regionale alle attività produttive, di Enrico Di Giuseppantonio, presidente Provincia di Chieti, di Filippo Paolini, sindaco di Lanciano e di Angelo Taffo, presidente Confartigianato Abruzzo.
In base ai dati Istat diffusi negli scorsi giorni, il Prodotto Interno Lordo è di nuovo in crescita nel terzo trimestre del 2009 sui tre mesi precedenti, a conferma dei primi segnali di miglioramento della situazione economica. Ad ottobre 2009 il mercato delle autovetture in Italia segna un +15,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (si tratta del quarto aumento consecutivo). Inoltre crescono a luglio le vendite al dettaglio (+9,5%) rispetto a giugno e la produzione industriale ad agosto (+7%) rispetto a luglio. Infine il dato congiunturale di ottobre 2009 evidenzia un -9,7% della Cassa Integrazione Guadagni trainata dalla diminuzione del 17,6% della CIG Ordinaria.
Ma la riscossa deve partire proprio dalle piccole e medie imprese artigiane che in Abruzzo sono ben 36 mila con un incidenza pari al 27,8% sul totale delle imprese censite. Una forza importante che potrà rivelarsi decisiva grazie al nuovo Testo Unico sull’artigianato approvato a distanza di 13 anni dall’ultimo indirizzo legislativo regionale di settore. Dalla crisi si può uscire, suggerisce Confartigianato, puntando sull’innovazione, sulla formazione qualificata e su un adeguato sostegno per l’accesso al credito, cercano di recuperare i quasi 300 milioni di euro erogati in meno in Abruzzo nel primo semestre 2009 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

0
0

Commenti di Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.